23.12.2014 – Il Comitato Istituzionale dell’Autorità di bacino dei fiumi dell’Alto Adriatico e dell’Autorità di bacino del fiume Adige, integrato dai componenti designati dalle regioni ricadenti nel Distretto idrografico delle Alpi Orientali

 

Il Comitato Istituzionale dell’Autorità di bacino dei fiumi dell’Alto Adriatico e dell’Autorità di bacino del fiume Adige, integrato dai componenti designati dalle regioni ricadenti nel Distretto idrografico delle Alpi Orientali, riunito presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha preso atto del Progetto di aggiornamento del Piano di Gestione delle Acque e il Progetto di Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni (delibera 1/2014 e 2/2014) .

Lo stesso Comitato Istituzionale ha deliberato che le Amministrazioni territorialmente ricadenti nel Distretto delle Alpi Orientali, attraverso le proprie strutture, daranno prosecuzione alle attività di perfezionamento dell’aggiornamento del Piano di Gestione delle Acque e del Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni, assicurando ogni sostegno e collaborazione.

Con la presa d’atto in Comitato Istituzionale, prende dunque avvio la fase conclusiva e cruciale dei processi di elaborazione dei due Piani (Aggiornamento del Piano di Gestione delle Acque - secondo ciclo di pianificazione 2015-2021- e Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni - primo ciclo di pianificazione 2015-2021), che saranno pubblicati, quale esito finale, entro il 22 dicembre 2015.

La documentazione relativa ai due Progetti di Piano è pubblicata nelle sezioni dedicate e per i prossimi 6 mesi sarà possibile presentare osservazioni scritte all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o all’indirizzo di posta elettronica certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La fase di consultazione sarà sviluppata incoraggiando la partecipazione attiva dei portatori d’interesse e nel periodo da gennaio a giugno 2015 saranno avviati opportuni incontri in più sedi dislocate nel territorio distrettuale, finalizzati a recepire le osservazioni del pubblico. A chiusura della fase partecipata le Autorità di bacino presenteranno i risultati dell’analisi delle osservazioni.

Per saperne di più, consulta le sezioni dedicate ai Progetti di Piano e i documenti correlati:

Progetto di Piano di Gestione delle Acque

Progetto di Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni


Termini utili:
Distretto idrografico
Partecipazione
Piano di gestione

   

Mappa    -    Note Legali    -    Privacy    -  Cookie

   
© Distretto delle Alpi Orientali