18.11.2014 - La consapevolezza del rischio: sistemi di early warning, scenari di rischio, disseminazione delle previsioni, resilienza e autoprotezione: è la sessione del simposio in cui viene presentato il progetto europeo WeSenseIt


Le Giornate dell’Idrologia 2014 sono inserite nel contesto del simposio “Sistemi integrati per il monitoraggio, l’early warning e la mitigazione del rischio idrogeologico lungo le grandi vie di comunicazione”, che ha luogo dal 25 al 28 novembre 2014 a Cosenza, presso l’Università della Calabria.
"La consapevolezza del rischio: sistemi di early warning, scenari di rischio, disseminazione delle previsioni, resilienza e autoprotezione" è il titolo della sessione in programma il 27 novembre nelle Giornate dell’idrologia della Società Idrologica Italiana, iniziativa in cui è presente l’Autorità di Distretto delle Alpi Orientali con il progetto di ricerca WeSenseIt.
WeSenseIt è un progetto europeo il cui obbiettivo è migliorare il sistema di monitoraggio in tempo reale delle piene e della qualità ambientale, integrando l'informazione proveniente da modelli predittivi con l'utilizzo di sensori di misura economici ed innovativi, che possono anche essere utilizzati direttamente dai cittadini.
Importante, per il pieno e compiuto sviluppo del progetto, la piattaforma AMICO: un sistema di previsione delle piene dei fiumi del Distretto delle Alpi Orientali che esegue modellazioni sia in tempo reale che in modalità previsionale e integra la rete di monitoraggio esistente.

 

Sito delle Giornate dell’Idrologia 2014

Video promo WeSenseIt

Leaflet Progetto WeSenseIt

 

The WeSenseIt project has received funding from the European Unions Seventh Programme for research, technological development and demonstration under grant agreement No 308429.

 

 

 

   

Mappa    -    Note Legali    -    Privacy    -  Cookie

   
© Distretto delle Alpi Orientali