banner Life Franca

banner Life Franca


banner deflusso ecologico
banner deflusso ecologico


 
 

 

 

   

Galleria fotografica  

01 02 03 04 DSC00187 bella rotta (1024x768) 05 DSC00039 rotta Alpone bella (1024x768) 06 Rotta_Megliadino_saletto (1024x683) 07 DSCF5163 tasso bella (1024x768) 08 IMG_4699 bella (1024x768) 09 Rotte a monte di Caldogno (1024x683) 10 DSC00002 bella (1024x768) (2) 11 DSC00016  Tramigna  bella (1024x768) (2) 13 IMG_4713 bella (1024x768) 12 DSC00169 bella da elicottero (1024x768) 14 IMG_4720 bella (1024x768) 15 DSC00015  Tramigna bella (1024x768) 16 Veggiano1 (1024x683) 17 Vicenza_stadio_Menti (1024x683) (2) 18 IMG_4701 bella (1024x768) 19 Vicenzacittà (1024x683) (2)
   

13.02.2019 – Progetto VISFRIM (Programma INTERREG Italia-Slovenia 2014-2020)

 

logo VISFRIM

 

Lo scorso marzo l’Autorità di Bacino Distrettuale ha presentato, quale leader partner, la proposta progettuale VISFRIM (Gestione del Rischio Idraulico per il bacino del fiume Vipacco ed ulteriori bacini transfrontalieri) nel contesto del Programma INTERREG ITA-SLO 2014-2020 (bando mirato per progetti strategici n. 05/2018). A luglio è stata comunicata la valutazione positiva dell’iniziativa suddetta e la sua conseguente ammissione al finanziamento (budget totale di progetto: 2.940.441,15 €; budget di progetto ammesso a finanziamento FESR: 2.499.374,96 €; durata del progetto: 36 mesi).

L’obiettivo principale del progetto è conseguire una gestione efficiente del rischio idraulico in bacini transfrontalieri, come quelli considerati nelle proposta (i bacini internazionali dei fiumi Isonzo e Vipacco ed il bacino interregionale del fiume Lemene), attraverso lo sviluppo di metodologie e strumenti tecnologici funzionali all’attuazione dei piani di gestione del rischio alluvioni esistenti ed al loro prossimo aggiornamento, previsto dalla Direttiva Alluvioni 2007/60/CE entro il 2021. Nello specifico i partner di progetto condivideranno dati e conoscenze, svilupperanno modelli per la simulazione degli allagamenti ed individueranno misure di mitigazione da attuare nel territorio, preventivamente valutate in termini di analisi costi-benefici, tramite specifiche procedure informatiche progettate nel corso del progetto. Verranno inoltre implementati strumenti informatici verdi, cioè tecnologie in grado di promuovere la partecipazione attiva dei cittadini nel monitoraggio ambientale

La proposta progettuale è stata elaborata grazie al supporto di enti governativi ed autorità locali, in modo da tenere in considerazione diversi punti di vista e interessi attinenti il tema trattato: le regioni del Friuli Venezia Giulia e del Veneto e la città metropolitana di Venezia quali partner italiani; l’agenzia ambientale ARSO, il ministero dell'ambiente e della pianificazione territoriale, i comuni di Miren-Kostanjevica, Nova Gorica, Postojna, Šempeter-Vrtojba, Vipava quali partner sloveni.

Le attività progettuali hanno avuto inizio il primo gennaio 2019.

Ulteriori informazioni si possono trovare al seguente link: Progetto VISFRIM

 

Responsabile: ing. Francesco Baruffi
Autorità di bacino del Distretto delle Alpi Orientali
Cannaregio 4314 - 30121 Venezia ITALY
Ufficio di Trento
Tel +39 0461236000 Fax + 39 0461233604 
www.alpiorientali.it

 

   

Mappa    -    Note Legali    -    Privacy    -  Cookie

   
© Distretto delle Alpi Orientali