banner Life Franca

banner Life Franca


banner deflusso ecologico
banner deflusso ecologico


 
 

 

 

   

Galleria fotografica  

01 02 03 04 DSC00187 bella rotta (1024x768) 05 DSC00039 rotta Alpone bella (1024x768) 06 Rotta_Megliadino_saletto (1024x683) 07 DSCF5163 tasso bella (1024x768) 08 IMG_4699 bella (1024x768) 09 Rotte a monte di Caldogno (1024x683) 10 DSC00002 bella (1024x768) (2) 11 DSC00016  Tramigna  bella (1024x768) (2) 13 IMG_4713 bella (1024x768) 12 DSC00169 bella da elicottero (1024x768) 14 IMG_4720 bella (1024x768) 15 DSC00015  Tramigna bella (1024x768) 16 Veggiano1 (1024x683) 17 Vicenza_stadio_Menti (1024x683) (2) 18 IMG_4701 bella (1024x768) 19 Vicenzacittà (1024x683) (2)
   

20.02.2019 – Al via oggi il corso di formazione in house COMUNICAZIONE MULTICANALE

GREVISLIN RGB>


Al via oggi il corso di formazione in house COMUNICAZIONE MULTICANALE

Il corso si inserisce nella fase di avvio del progetto Grevislin (PROGRAMMA INTERREG ITALIA-SLOVENIA): è un’attività formativa in house, rivolta ai partners che partecipano al progetto. E' organizzato dall'Autorità di bacino distrettuale delle Alpi Orientali in qualità di partner responsabile delle attività di comunicazione con specifico riferimento alla gestione dei social media (Facebook, Twitter), di formazione e del servizio di comunicazione e divulgazione tramite newsletter elettronica.

Il corso è finalizzato alla formazione del personale di tutti gli Enti aderenti al progetto. L’obiettivo è quello di creare competenze di base nel personale volte a migliorare le attività di comunicazione e la promozione degli eventi e delle attività di progetto. Il corso forma figure in grado di progettare, gestire e monitorare campagne di comunicazione sui principali Social Media (FACEBOOK, TWITTER), utilizzando le tecniche più innovative della comunicazione social e multilingua (italiano e sloveno). Autorità di bacino del Distretto delle Alpi Orientali

 

Responsabile: ing. Francesco Baruffi
Autorità di bacino del Distretto delle Alpi Orientali
Cannaregio 4314 - 30121 Venezia ITALY
Ufficio di Trento
Tel +39 0461236000 Fax + 39 0461233604 
www.alpiorientali.it

 

14.02.2019 – Progetto GREVISLIN (Programma INTERREG Italia-Slovenia 2014-2020)

GREVISLIN RGB>

 

Lo scorso luglio è stato approvato il progetto GREVISLIN presentato nell’ambito del nuovo bando per i progetti strategici del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Slovenia per il periodo 2014-2020.

GREVISLIN, con un partenariato di 14 soggetti italiani e sloveni guidato dell’Agenzia per lo Sviluppo Regionale di Nova Gorica e una dotazione finanziaria di 2,9 milioni di euro, promuoverà lo sviluppo strategico sostenibile dell’area italo-slovena nell’ambito della gestione integrata degli ecosistemi transfrontalieri dei bacini dell’Isonzo e del Vipacco e nel basso corso del Livenza. Cuore del progetto saranno le infrastrutture verdi e le azioni di conservazione e valorizzazione delle aree protette, anche attraverso la realizzazione di nuovi corridoi ecologici legati agli ambiti fluviali. Il progetto includerà, più in generale, la messa a punto di un piano transfrontaliero a lungo termine per lo sviluppo di infrastrutture verdi, e la sperimentazione di sistemi di monitoraggio ecologico e naturalistico.

L’Autorità di bacino distrettuale, tra i promotori del progetto, parteciperà come partner nell’ambito delle attività pilota di protezione dell’ambiente e della rete Natura 2000 nei bacini transfrontalieri, impegnandosi nell’approfondimento degli impatti antropici sulle aree protette e nello sviluppo di specifici strumenti di gestione, concentrando l’attenzione sulle problematiche che interessano acqua, agricoltura, habitat e specie di importanza comunitaria. Il tutto in un’ottica di cooperazione transfrontaliera importante per il rafforzamento delle relazioni tra istituzioni italiane e slovene, la messa a sistema delle conoscenze disponibili e lo sviluppo di nuovi strumenti utili anche a supporto della pianificazione futura per la gestione delle acque transfrontaliere distrettuali.

Le attività sono iniziate a novembre 2018 e si concluderanno a novembre 2021.

Per ulteriori informazioni visitate il sito di progetto: https://www.ita-slo.eu/it/grevislin

 

Responsabile: ing. Francesco Baruffi
Autorità di bacino del Distretto delle Alpi Orientali
Cannaregio 4314 - 30121 Venezia ITALY
Ufficio di Trento
Tel +39 0461236000 Fax + 39 0461233604 
www.alpiorientali.it

 

13.02.2019 – Progetto VISFRIM (Programma INTERREG Italia-Slovenia 2014-2020)

 

logo VISFRIM

 

Lo scorso marzo l’Autorità di Bacino Distrettuale ha presentato, quale leader partner, la proposta progettuale VISFRIM (Gestione del Rischio Idraulico per il bacino del fiume Vipacco ed ulteriori bacini transfrontalieri) nel contesto del Programma INTERREG ITA-SLO 2014-2020 (bando mirato per progetti strategici n. 05/2018). A luglio è stata comunicata la valutazione positiva dell’iniziativa suddetta e la sua conseguente ammissione al finanziamento (budget totale di progetto: 2.940.441,15 €; budget di progetto ammesso a finanziamento FESR: 2.499.374,96 €; durata del progetto: 36 mesi).

L’obiettivo principale del progetto è conseguire una gestione efficiente del rischio idraulico in bacini transfrontalieri, come quelli considerati nelle proposta (i bacini internazionali dei fiumi Isonzo e Vipacco ed il bacino interregionale del fiume Lemene), attraverso lo sviluppo di metodologie e strumenti tecnologici funzionali all’attuazione dei piani di gestione del rischio alluvioni esistenti ed al loro prossimo aggiornamento, previsto dalla Direttiva Alluvioni 2007/60/CE entro il 2021. Nello specifico i partner di progetto condivideranno dati e conoscenze, svilupperanno modelli per la simulazione degli allagamenti ed individueranno misure di mitigazione da attuare nel territorio, preventivamente valutate in termini di analisi costi-benefici, tramite specifiche procedure informatiche progettate nel corso del progetto. Verranno inoltre implementati strumenti informatici verdi, cioè tecnologie in grado di promuovere la partecipazione attiva dei cittadini nel monitoraggio ambientale

La proposta progettuale è stata elaborata grazie al supporto di enti governativi ed autorità locali, in modo da tenere in considerazione diversi punti di vista e interessi attinenti il tema trattato: le regioni del Friuli Venezia Giulia e del Veneto e la città metropolitana di Venezia quali partner italiani; l’agenzia ambientale ARSO, il ministero dell'ambiente e della pianificazione territoriale, i comuni di Miren-Kostanjevica, Nova Gorica, Postojna, Šempeter-Vrtojba, Vipava quali partner sloveni.

Le attività progettuali hanno avuto inizio il primo gennaio 2019.

Ulteriori informazioni si possono trovare al seguente link: Progetto VISFRIM

 

Responsabile: ing. Francesco Baruffi
Autorità di bacino del Distretto delle Alpi Orientali
Cannaregio 4314 - 30121 Venezia ITALY
Ufficio di Trento
Tel +39 0461236000 Fax + 39 0461233604 
www.alpiorientali.it

 

16.01.2019 – Convocata presso l’Ufficio di Trento una riunione plenaria dell’Osservatorio Permanente sugli utilizzi idrici del Distretto delle Alpi Orientali

 
 Immagine relativa alla copertura nivale del 16 gennaio 2019 (Fonte NASA Worldview)

 

Oggi, presso l’ufficio di Trento dell'Autorità di bacino distrettuale, si è tenuta la prima riunione plenaria dell’anno 2019 dell’Osservatorio Permanente sugli utilizzi idrici del Distretto delle Alpi Orientali.

All’ordine del giorno l’aggiornamento sullo stato della risorsa idrica nel territorio distrettuale con particolare riguardo alla risorsa nivale e alla risorsa accumulata negli invasi, sulla base delle informazioni rese dalle competenti Amministrazioni ed Agenzie Ambientali.

Il quadro delineato desta qualche preoccupazione perché la copertura nevosa è particolarmente ridotta rispetto all’assetto medio del periodo e solamente in Alto Adige, in prossimità della cresta di confine con l’Austria, la coltre nivale è significativa.

I livelli negli invasi presenti nel Distretto sono prossimi ai valori medi del periodo.

La stagione invernale fortunatamente non è ancora conclusa e ci sono ancora tutte le possibilità che le riserve nevose si ricostituiscano; per seguire con la massima attenzione l’evoluzione della situazione ed avviare eventualmente ulteriori approfondimenti l’Osservatorio è già stato riconvocato per il giorno 12 febbraio prossimo.

 

Responsabile: ing. Francesco Baruffi
Autorità di bacino del Distretto delle Alpi Orientali
Cannaregio 4314 - 30121 Venezia ITALY
Ufficio di Trento
Tel +39 0461236000 Fax + 39 0461233604 
www.alpiorientali.it

 

18.01.2019 – Procedura di partecipazione al concorso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura di n. 2 posti a tempo determinato da inquadrare nella categoria C, posizione economica C1, profilo tecnico (ingegnere), con svolgimento della prestazione lavorativa nella sede di Trento dell'Autorità di Distretto delle Alpi Orientali, sita in Piazza Vittoria, 5.

Scaduti i termini di presentazione dei moduli di partecipazione

 

Responsabile: ing. Francesco Baruffi
Autorità di bacino del Distretto delle Alpi Orientali
Cannaregio 4314 - 30121 Venezia ITALY
Ufficio di Trento
Tel +39 0461236000 Fax + 39 0461233604 
www.alpiorientali.it

 

   

Mappa    -    Note Legali    -    Privacy    -  Cookie

   
© Distretto delle Alpi Orientali